26 September 2013

ciambelline al miele


da che sono tornata dalle ferie in montagna, sto sperimentando un po' di dolcetti senza glutine, lattosio e zucchero (rimane poco altro da togliere ormai). una cosa, soprattutto, mi preme dire, però. a Belluno, dove i negozi di casalinghi ancora esistono e la sezione dedicata a piatti tovaglie e affini nei supermercati/ipermercati è più fornita di qualunque negozio specializzato di Venezia, ho comprato le formine da donuts con cui ho fatto le ciambelline qui sotto. a questo punto, mi domando e dico, vi sembrano colori da scegliere per delle formine in silicone? fucsia e nero....esattamente l'abbinamento di colori che ci hanno imposto per il costume da indossare al primo saggio di danza jazz (ero alle medie, ed erano i mitici anni ottanta). la prossima volta riconsiderate i colori pastello




non ho ancora una ricetta vera e propria per queste ciambelline (che sono l'equivalente dei biscotti della prima foto ma con un impasto leggermente più morbido, per facilitare l'operazione di riempimento formine!) più che altro perché vorrei provare delle varianti più ricche ed appetitose, compresa quella alle carote tipo Camille del Mulino Bianco. hanno il pregio di essere leggere (uso solo poco olio extravergine di oliva) e il miele le rende piacevolmente dolci. l'ideale sarebbe aggiungere un po' d farina di mandorle o nocciole, ma per ora mi tengo lontana dalla frutta secca, anche se dubito che sia l'origine delle mie nuove allergie. però, non si sa mai

comunque, la quasi ricetta di oggi prevede
:: 1 uovo
:: 3 cucchiai abbondanti di miele millefiori
:: un cucchiaio di olio evo
:: un pizzico di sale
:: scorza di limone (e qualche goccia di succo)
:: un pizzico di sale
:: lievito vanigliato per dolci (un cucchiaino da te)
:: 120 gr di farina di riso (io uso la Ital Nature)
:: 80 gr di farina Schaer (per pasta)


 si lavorano prima gli ingredienti liquidi e quindi si incorporano le due farine setacciate con il lievito. l'impasto sarà molto morbido e va versato negli stampini a cucchiaiate. con queste dosi, mi sono venute 9 ciambelle giuste giuste (ma al momento sono calate a 6...). forno a 170 per 13 minuti. 


2 comments:

Alisanna said...

Mmmmm.. Sembrano buonissime!!!! E belle le formine! :)

flying hawk said...

grazie della visita! le ciambelle erano...buonine, per me il burro rimane indispensabile nei dolci ma dovendo astenermi per un po' dai latticini, mi sa che dovrò abituarmi a fare senza! formine super facili da pulire, almeno! il colore però non mi entusiasma :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...