27 November 2005

Risotto di zucca


Uno dei motivi per cui amo l'inverno è perché si tratta della stagione della zucca ^-^
Per questa ricetta bastano pochi ingredienti, ma la zucca deve essere buona buona, dolce e preferibilmente cotta al forno. Per cui, di solito, io procedo così: taglio in 4 pezzi la zucca, la svuoto per bene dai semi e poi la inforno a 180° per circa 45 minuti. Poi con un cucchiaio raccolgo tutta la polpa e la metto da parte per il risotto. Intanto in una pentola dai bordi alti, faccio soffriggere due scalogni tagliati a fettine con dell'olio d'oliva e due prese di sale grosso integrale (quello grigio, pare che sia una bomba di salute :) e poi aggiungo il riso (un pugno a testa e due per la pentola, ma di solito abbondo) e lo faccio tostare per 5 minuti. Poi, pian piano, comincio ad aggiungere del brodo vegetale (lo preparo con dado biologico senza glutammato nè lievito) e lascio cuocere il riso per altri 5 minuti così. Dopodiché, oltre al brodo, aggiungo anche la polpa di zucca, e un'abbondante spolverata di curry. A cottura ultimata, aggiungo il burro e un po' di grana padano.
Un'alternativa più 'ricca' è quella di arricchire il risotto sciogliendovi dentro del gorgonzola o del brie. In questo caso è meglio non usare il curry.

1 comment:

barbara said...

gnam. l'ora è quella buona. un abbraccio grandegrande

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...